Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2013

Centro tavola per Pasqua

Nel periodo di quaresima mi piace vestire a festa la tavola,  così mi sono ricamata una tovaglietta per l'occasione :

quando l'ho messa mio figlio mi ha subito detto che  gli faceva molta allegria e  la sala ha acquistato un nuovo aspetto più primaverile e simpatico.
Edit del 20/03: aggiungo una foto della tovaglietta perchè c'era un lato nascosto dal vaso e dai fiori che non faceva vedere questo particolare:


Comunque io resto sempre in attesa che la primavera si faccia sentire  in tutto il suo fresco rinnovo,  oggi qui c'è un'acquazzone che non ha nessuna intenzione di smettere!  Vi lascio con una piccola poesia sulla primavera  (che mi ha fatto imparare mio figlio :))  e auguro una buona settimana a tutti:
Quando la terra è giovane e fresca, quando la testa è piena di festa, quando la terra splende contenta, quando di erba odora il vento quando di menta profuma la sera è Primavera.
di R. Piumini

Segnalibro a broderie

All'inizio non mi sembrava un granchè,  invece mi sono ricreduta,  questa tecnica di ricamo mi ha preso molto.   Questa volta  ho realizzato un segnalibro,  che puntualmente qualcuno in casa (mio figlio )  ha requisito appena visto :))


ecco un primo piano del ricamo

ringrazio Didi del Forum Megghy per aver fornito lo schema!

Fiocchi nascita

Finalmente, dopo un pò di paziente ricerca e attesa, sono riuscita a trovare le foto dei primi fiocchi nascita che avevo realizzato un pò di tempo fa :

un fiocco nascita per Simone 


un fiocco nascita per Samuele



e un fiocco nascita per Pietro

Festa della Donna

Oggi è l'8 marzo Festa della Donna,  un augurio a tutte le donne di tutto il mondo

Il Coraggio delle Donne di Bruno Esposito
Sono coraggiose le donne, ci costa caro, ma bisogna ammetterlo. La fragilità? Solo uno stato culturale, più che un dato biologico. Sono forti e coraggiose, le donne. Quando scelgono la solitudine, rinunciando a un falso amore, smascherandone la superficialità. Sono coraggiose le donne, quando crescono i figli senza l’aiuto di nessuno, rivalutando l’ancestrale primato, quello di essere mamme. Hanno il coraggio di non chiedere a uomini che sono anche padri, la loro presenza,puntualmente assente. Uomini che rifuggono le proprie responsabilità, trincerandosi in comodi ruoli o paraventi infantili di adulti mai cresciuti. Sono forti e coraggiose, le donne, quando a discapito di tutto e di tutti scelgono i propri compagni; costruendo solide storie spendendo patrimoni sentimentali, contro la morale comune. Sono forti e coraggiose, le donne, quando sopportano, violenze…