Un assaggio di primavera

Che bella la primavera che sboccia!!
vi lascio con un pò di scatti fatti in campagna
e un paio di poesie ^_^
 

Aprile,  di P. Antico

Aprile, il gran pittore,
va a spasso col pennello
e mette già colore
per fare il mondo bello.
Dipinge col celeste
l’occhietto ai fiordalisi;
col bianco fa la veste
dei candidi narcisi;
alle margheritine
mette nel cuore il giallo;
alle campanelline
dà un tocco di corallo.
Di luce e di colore
veste la terra intera.
Poi domanda il pittore:
-Ti piace, o primavera?


Primavera prima festa,  di R.Piumini

Viene aprile dopo marzo
io comincio a stare scalzo
con il vento sulla faccia
corro a lungo sulla spiaggia.
Poi mi siedo a riposare
e a guardare l’orizzonte
mentre il vento fa giocare
il mio ciuffo sulla fronte.
Grande è il cielo; il mare è fondo,
ma il mio cane è qui vicino:
tengo in mano tutto il mondo
come fosse un palloncino



Risveglio di Primavera, di Vincenzo Riccio
Quando arriva la primavera
si allunga il giorno si accorcia la sera.
Il cielo si tinge di azzurro colore,
sui prati germogliano petali in fiore.
I bimbi si spogliano dei caldi maglioni
e corrono liberi come aquiloni.
Tenui profumi si spargono intorno,
inizia la semina di un nuovo giorno.
Il vento leggero trasporta nell’aria
sussurri, bisbigli di un mondo che varia:
è il suono squillante di primavera.
Pigri si svegliano, allora, dal sonno invernale,
ghiri, marmotte, chiocciole e rane.



Bentornata primavera!!!^_^

La primavera,  di Vincenzo Riccio

Il primo profumo di fiore
accende la nuova stagione.
Si inchinano i venti, la neve,
il freddo, discretamente si tace.
La forza di un nuovo respiro
fa sussultare le vite.
Lo scrigno di terra si apre
spargendo tesori:
 
colori, profumi, sapori.
Sorrisi di bimbini sui prati,
sospinti dai venti,
sussuranno un nome:
è un suono di gioia che canta
l’arrivo di primavera. 

Ciao alla prossima ^_^

Commenti

Post popolari in questo blog

Altro porta mollette

Un portamollette